VITALITA’, VIGORE E
RIFIORIRE DEL CORPO


Inizia ora

Ripristina l’equilibrio delle tre funzioni principali che sono alla base del buon vivere: la respirazione, il movimento e il nutrimento

IL METODO

E’ un metodo che deriva dalla tradizione osteopatia, La sua funzione è’ riequilibrare tutto il sistema circolatorio e di rinnovare il sistema cellulare. In particolare, si pone l’obiettivo di ripristinare l’equilibrio delle tre funzioni principali che sono alla base del buon vivere: la respirazione, il movimento e il nutrimento (armonia struttura-funzione). Lavora sul sistema fasciale, entro il quale fluiscono tutti i liquidi organici, e soprattutto sul tessuto connettivo, che connette organi, tessuto nervoso e scheletro. Questo procedimento riorganizza la struttura connettivale, facendo defluire i liquidi in eccesso, per liberarla dai cataboliti e dai detriti del sistema linfatico. Una buona struttura dello scheletro e l’equilibrio delle fasce che ricoprono viscere, nervi e muscoli generano una funzionalità ottimale. Se, al contrario, una funzione fisiologica è alterata, questa produrrà liquidi tossici e la struttura risulterà alterata. Facciamo un esempio: un eccesso di liquidi addominali aumenterà il volume dell’ addome, il quale graverà maggiormente sulla struttura. Questo metodo ripristina l’armonia in tutto il tessuto connettivale, al fine di favorire il rilascio di tensioni, facilitando la spremitura e la fuoriuscita, attraverso la linfa, di tutti gli elementi tossici.

Il risultato sarà un terreno biologico sano.

Se una persona, che pur si nutre bene, ha una tensione fasciale dovuta a un vecchio trauma emotivo o fisico, questa impedirà un corretto defluire dei liquidi organici. Questo metodo provvederà a ripristinare un buon rapporto tra contenente (tessuto fasciale) e contenuto (sistema circolatorio). Inoltre, la corretta postura non è frutto solo dell’esercizio fisico, ma di un tessuto connettivo sano, perché esso compone la struttura dei muscoli, dei tendini e delle ossa. La vitalità di questo tessuto è offerta da un buon trofismo, una discreta qualità circolatoria e una buona capacità di detossificazione. Per ottenere tali obiettivi, questo approccio si concentra sulla respirazione polmonare, stimolando la struttura alla dilatazione e alla costrizione dei tre contenitori più nobili: il diaframma toracico, l’anello pelvico e la sfera cranica. Opera manualmente sul soggetto e, insieme ad una buona educazione respiratoria, intende raggiungere l’armonia struttura-funzione, grazie alla quale migliorerà la qualità della vita.

I FONDATORI

250

Persone trattate

130

Insegnanti Formati

4500

Giorni di esperienza

90%

Dei pazienti soddisfatti

INSEGNAMENTO E FORMAZIONE

Mettersi insieme è l’inizio.



Stare insieme è un progresso.



Lavorare insieme è un successo.



– Henry Ford –

I Corsi – Finalità dei corsi

Il corso si propone di ampliare la conoscenza teorica e manualistica del lavoro sul corpo: in particolare si rivolge a coloro che vogliono integrare la loro professionalità con un metodo volto a sbloccare le barriere anatomiche che impediscono il flusso, sia linfatico sia ematico. Infatti, è giusto drenare la linfa, ma, sicuramente, è di vitale importanza rimuoverne le cause anatomiche che ne impediscono il normale scorrimento.

Per esemplificare, un diaframma toracico in stato di stress non solleciterà lo svuotamento della cisterna del pequet (riserva linfatica). Oppure, una tensione dell’anello pelvico impedirà il normale fluire dei liquidi negli arti inferiori. Inoltre, ci sono alcune aree del corpo che sono responsabili di profondi squilibri, dal punto di vista strutturale (ad esempio, spalle strette con bacino largo e congestionato), dal punto di vista della funzione (ad esempio, ristagni di liquidi perenni in alcune aree del corpo, o continue turbe viscerali, o abbassamento delle difese immunitarie) e infine anche dal punto di vista del sistema nervoso (ad esempio, distonie neurovegetative, apnee o sbalzi di umore).

Questo metodo intende riportare in perfetto equilibrio l’organismo, sotto tutti i punti di vista, ricercando sempre la causa e non l’effetto del malessere, allo scopo di migliorare l’energia vitale dell’essere umano. Il corso è rivolto a tutti coloro che già possiedono una certa abilità nel massaggio. Non occorre essere dotati di grande esperienza, ma sono auspicabili la predisposizione naturale e la passione sincera per questo lavoro. Quindi i requisiti che servono sono volontà, pazienza, un proprio equilibrio psicofisico ed infine il desiderio di aiutare gli altri, per praticare con cura, amore, dedizione e precisione le manualità del metodo sap.rei.

Gli Operatori

Operatori Saprei Placeholder
Operatori Saprei

Se anche tu vuoi comparire nella lista dei nostri operatori, o solo per essere censito correttamente nei nostri archivi ti preghiamo di scaricare ed inviaci il modulo in allegato all’indirizzo segreteria@saprei.it.

DOMANDE E CHIARIMENTI

Quanto dura il percorso di formazione?

Il primo step, vi mette nelle condizioni di applicarlo e si conclude con 8 giornate. La nostra continua ricerca ogni anno accresce la conoscenza e l’ampliamento di nuove manualità, approfondendo quelle già esistenti.

Ci sono successive giornate di integrazione come:

  • Il corso specialistico sap.rei
  • La formazione sul trauma e il possibile intervento con il Sap.rei
  • Giornata di revisione
  • Laboratorio per analizzare i casi trattati

Dov’è la nostra sede?

Ci potete trovare in 3 sedi differenti in base alle vostre esigenze.

CENTRO MANI DI LUCE

Via Olimpia, 1 – 1° Piano | Bagnolo in Piano (Re)

STUDIO PER IL BENESSERE

Via Bandini, 29 | Reggiolo (Re)

CASCINA LE PRESEGLIE

Loc. Le Preseglie | Desenzano del Garda (uscita autostrada di Sirmione)

Dove si può soggiornare?

Per chi volesse fermarsi a dormire durante i nostri corsi o seminari, consigliamo:

Albergo Quattro Pini – Mar’Yla Cafè di Tosi Marina
Indirizzo: Località Quattro Pini, 1 – 25010
Località: Pozzolengo BS – Italia
Tel: +39 030 9108087
Mob: +39 338 9391176
www.albergoquattropini.it

 

Casina le Preseglie
Indirizzo: Località Preseglie I
Località: 25015 Desenzano del Garda (BS)
Tel: +39 030/ 9 10 81 95
Mob: +39 335/ 7 20 13 88
www.agriturismolepreseglie.com

News ed Eventi

Dove siamo

Centro Mani di Luce

BAGNOLO IN PIANO (RE) Via Olimpia, 1 – 1°Piano

+39 0522 – 951978 | +39 329 2495539

info@centromanidiluce.it

Centro Mani di Luce

Daniela Frignani

REGGIOLO (RE) V. Bandini 29

+39 348 36 03 903

daniela.frignani@gmail.com

 Daniela Frignani

Vuoi contattarci? Non esitare, scrivici ed un nostro operatore ti risponderà quanto prima

Contatto da Portale Sap.rei

Copyright © 2015 Sap.rei Associazione culturale | Viale Olimpia, 1 - primo piano - 42011 Bagnolo in Piano (RE) | C.F: 91169860359 | Design by Marco Galletti Digital Art